Regole di denominazione di domini e host

Nome host e dominio devono essere stringhe alfanumeriche, che possono essere separate da punti '.'. L'unico altro carattere speciale consentito è il trattino '-'. Tuttavia, i caratteri speciali '.' e '-' non possono essere consecutivi. Ogni stringa alfanumerica separata da un punto viene considerata un'etichetta. Le etichette devono iniziare e terminare con un carattere alfanumerico. Ogni etichetta non può essere composta unicamente da cifre e deve avere una lunghezza compresa tra 1 e 63 caratteri. L'ultimo dominio, il TLD (top level domain), deve essere composto da 2-24 caratteri alfabetici. La parte relativa al dominio deve essere formata almeno da un'etichetta seguita da un punto '.' che termina, quindi, con l'etichetta TLD. La combinazione di nome host, seguito da un punto, seguito dal dominio rappresenta l'FQDN (fully qualified domain name - nome dominio completo), che non può superare la lunghezza totale di 253 caratteri.